Siti web per condomini

 

Le nuove norme per i condomini comprendono anche il web


Reaizzazione siti web per condominiIl giorno 11 dicembre 2012 è stata approvata ed introdotta una nuova legge, la n. 220, che apporta alcune modifiche alla disciplina che regola gli edifici condominiali. Tra queste norme trova spazio anche internet ed il web con la possibilità di attivare un sito web condominiale per la gestione trasparente della contabilità e dei verbali delle assemblee di condominio.

Nella gazzetta ufficiale numero 293 del 17 dicembre 2012 si legge che su richiesta dell'assemblea condominiale l'amministratore è tenuto a rendere disponibile un sito web per il condominio che consenta la consultazione ed il download dei documenti previsti dalla delibera assembleare. Allo stesso articolo, il 71-ter, è anche specificato che le spese che dovranno essere sostenute per la creazione, l'attivazione e la gestione di tale sito saranno a carico dei condomini. Questa norma entrerà in vigore a partire dal prossimo 18 giugno 2013.

Si tratta di una notizia molto interessante che porta maggiore trasparenza e facilità nella gestione della documentazione. Come in molti altri casi, anche in queste situazioni la burocrazia può essere snellita attraverso gli strumenti informatici e la creazione di un sito web è un buon punto di partenza per dare un servizio ancora migliore ai condomini.

A cosa serve il sito web condominiale

Attraverso il sito internet condominiale sarà possibile scaricare documenti come: verbali delle assemblee condominiali; pagamenti ed imposte; conteggi per gli interventi e suddivisione delle spese condominiali; programmazione per la manutenzione degli impianti e degli spazi comuni; regolamento condominiale; numeri utili....

Come funziona un sito web per il condominio

I siti web condominiali sono composti da tre sezioni principali:

  • Un pannello di controllo online per la gestione dei contenuti a cui l'amministratore condominiale può accedere con il browser tramite username e password
  • Una zona privata a cui possono accedere i condòmini autorizzati per consultare e scaricare la documentazione
  • Una zona pubblica a cui chiunque può accedere e nella quale si possono trovare documenti, news o informazioni di interesse generale

Dal pannello di amministrazione del sito è possibile:

  • Caricare, modificare ed eliminare i documenti
  • Catalogare ed organizzare la documentazione pubblicata
  • Gestire la sezione news ed informazioni
  • Gestire gli account dei condomini
  • Gestire ed inviare newsletter

Tramite il sito web è possibile quindi gestire tutta la documentazione che riguarda il condominio, ad esempio:

  • Pubblicare i verbali delle assemblee condominiali
  • Elenco degli interventi svolti e delle spese sostenute per la manutenzione della struttura, degli spazi comuni e dei servizi
  • Programmare gli interventi di manutenzione
  • Pubblicare eventuali conteggi per la suddivisione delle spese
  • Riepilogo dei pagamenti, delle imposte e delle loro scadenze
  • Pubblicare la documentazione e i regolamenti condominiali
  • Pubblicare i numeri e informazioni utili come gli idraulici convenzionati, gli elettricisti, muratori...

Gli utenti autorizzati potranno quindi accedere all'area privata tramite la quale cercare, consultare e scaricare la documentazione di loro interesse sia usando un normale PC ma anche attraverso un tablet o con uno smartphone; infatti i siti condominiali sono realizzati con tecniche di responsive design che adattano di volta in volta il layout grafico, i menù e i testi allo strumento utilizzato per la consultazione.

Ogni sito internet condominiale può inoltre essere personalizzato graficamente ed ampliato con funzioni aggiuntive:

  • Pagamenti delle quote condominiali tramite carta di credito o PayPal
  • Grafico dinamico con lo stato di avanzamento dei lavori
  • Blog dei condòmini per fornire suggerimenti, per segnalare malfunzionamenti o per reclami
  • Funzionalità multilingue
  • ...e molto altro!

 Per qualsiasi informazione o per ricevere un preventivo personalizzato puoi telefonare al numero +39 328 8858149, compilare il modulo di contatto oppure inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..